Geosismica

Geosismica è la comunità tecnico-scientifica di RemTechExpo che approfondisce i temi connessi alla mitigazione dei rischi. Istituzioni, Università, Enti di Ricerca, Associazioni, imprese, start-up innovative si incontrano con regolarità su tematiche di attualità e comune interesse.

Ci confrontiamo sulle linee guida del CSLLPP sulle verifiche e il monitoraggio di ponti e viadotti, lavoriamo insieme all’ipotesi di una norma quadro per regolamentare la ricostruzione dei territori colpiti da calamità naturali, siamo impegnati nella diffusione dell’applicazione dei protocolli di sostenibilità e il ruolo del GBC – Green Building Council Italia per lo sviluppo sostenibile del territorio, ci impegniamo per la stabilizzazione degli incentivi fiscali per interventi di riqualificazione, così come la predisposizione di nuove carte di pericolosità sismica che incideranno profondamente nella progettazione.

Il nostro Gruppo di Lavoro è coordinato dall’Ing. Gianluca Loffredo e dal Dott. Valerio Comerci di ISPRA e sviluppa un percorso in ottica di innovazione con una Comunità Tecnico-Scientifica qualificata e ampia. Geosismica è formata da persone attive e partecipi, che hanno a cuore il loro territorio. Nella sua capacità di coniugare l’esposizione di idee, prodotti, progetti e soluzioni con momenti dedicati all’approfondimento, allo scambio, all’incontro fra domanda e offerta, Geosismica ha aperto delle call for abstract, per accogliere e dare spazio all’innovazione.

CALL FOR ABSTRACT 1

Il monitoraggio di ponti e viadotti

Il verificarsi di tragici eventi legati a crolli infrastrutturali ha posto in evidenza lo stato di criticità in cui versa la viabilità nazionale. In questo contesto, uno strumento di fondamentale importanza è rappresentato dal Monitoraggio Strutturale. Il rilevamento dello stato e del comportamento delle strutture e della loro evoluzione nel tempo, è ciò che vogliamo trattare, al fine di determinarne lo stato di salute in tempo reale, fornendo opportuni input ai decisori per la messa in atto di adeguate contromisure.

Comitato di valutazione degli abstract: ing. Salvatore Margiotta (Sottosegretario al Ministero Infrastrutture e Trasporti), ing. Massimo Sessa* (Presidente del CSLLPP), ing. Pietro Baratono (Provveditore alle OOPP di Lombardia ed Emilia Romagna), Prof. Edoardo Cosenza (CSLLPP e Università degli Studi di Napoli Federico II), Prof. Walter Salvatore (CSLLPP e Prorettore all’Università di Pisa), ing. Franco Iacobini (Direzione Tecnica RFI)

CALL FOR ABSTRACT 2

Iot e realtà aumentata a servizio del patrimonio costruito

Come la digitalizzazione, la gestione e il monitoraggio dei dati di consumo energetico, le tecnologie per l’edilizia industrializzata, e le nuove figure professionali emergenti stanno modificando il settore delle costruzioni? Quali i pro, i contro, gli scenari a cui andiamo incontro? Quali le proposte e le innovazioni? 

Comitato di valutazione degli abstract: Ministero dell’Innovazione*, ing. Mario Nobile* (Direttore Generale per i sistemi informativi e statistici, Ministero Infrastrutture e Trasporti), Prof. Leopoldo Angrisani (Università degli Studi di Napoli Federico II), Prof. Domenico Asprone (Università degli Studi di Napoli Federico II), Prof. Carlo Sansone (Università degli Studi di Napoli Federico II); ing. Marco Maria Pedrazzo* (Strategic Design Lead, Pininfarina SpA)

CALL FOR ABSTRACT 3

La carta della ricostruzione post calamità naturali

Identifichiamo i punti fermi della ricostruzione. Quali potrebbero essere?
Predisponiamo un documento condiviso che il Dipartimento Casa Italia possa utilizzare come base da sviluppare per creare le linee guida delle ricostruzioni.

Comitato di valutazione degli abstract: ing. Fabrizio Curcio (Capo Dipartimento Casa Italia), dott. Enrico Cocchi (Direttore Agenzia Regionale Ricostruzione Emilia Romagna), ing. Salvatore Provenzano (Direttore Ufficio Speciale per la Ricostruzione de L’Aquila), ing. Raffaello Fico (Direttore Ufficio Speciale Ricostruzione Comuni del Cratere aquilano), avv. Giovanni Legnini (Commissario alla Ricostruzione Sisma Centro Italia).

Per partecipare è necessario inviare un abstract di massimo 1.500 caratteri che includa:

  • Call for abstract per la quale ci si sta candidando
  • Titolo della presentazione
  • Nome e Cognome dell’Autore o Autori
  • Affiliazione
  • Contatti (e-mail e numero di telefono)

Si richiede inoltre di utilizzare il carattere Calibri12 e di inviare il file in formato .pdf o .doc

DEAD LINE PER INVIARE L’ABSTRACT: prima call 31 LUGLIO 2020, seconda call 29 AGOSTO 2020

La partecipazione è gratuita per le Pubbliche Amministrazioni, Università e per le Imprese Private partecipanti (esposizione e sponsorship). La partecipazione per le altre Imprese Private è soggetta al pagamento della fee di partecipazione che prevede speciali BENEFIT (vd Form di partecipazione).

Modulo invio candidatura